COME SI GIOCA CON IL "SIMULATORE di REGATA"

Prima di tutto

Come prima cosa devi scaricare l’app e installarla, scegliendo un tuo nickname. A questo punto sarai nell’elenco degli iscritti e potrai sfidare qualunque altro giocatore presente e partecipare ai trofei che vengono organizzati e proposti nella relativa sezione.

Manovra della barca

Prima di sfidare un avversario è meglio che prendi familiarità con il gioco. Alla voce Allenamento puoi provare a fare il percorso della regata da solo, così impari a gestire la sensibilità del timone e della scotta della randa: dovrai manovrare il timone e le vele in funzione del vento e arrivare al traguardo entro 5 minuti. L’indicazione della tua velocità ti farà capire come regolare al meglio le vele e scegliere la direzione della tua barca in funzione dell’angolo con il vento. Tutte le prove sono tracciate in un riquadro in modo che si possa seguire il proprio percorso, per vedere dove sono le boe da raggiungere, e soprattutto conoscere la posizione dell’avversario quando non è presente nel campo visivo. Le condizioni del vento, intensità e direzione, possono variare durante le prove. Tali condizioni sono le stesse per entrambi i giocatori, anche se svolgono la propria prova non in contemporanea.

Sfida

Quando appare il tondo verde accanto al nome di un giocatore, significa che è presente e può essere sfidato; sulla destra del nome trovi anche un riquadro per chattare con gli avversari. Puoi anche sfidarlo e, se non è presente al momento ma poi decide di accettare la tua sfida, puoi scegliere di svolgere la tua prima prova da solo; lui dovrà fare altrettanto, ma avrà il tuo ghost che lo accompagnerà nella sfida, e avrà quindi la sensazione di regatare con un avversario in tempo reale. Valgono le regole delle precedenze: chi ha le mura a dritta e chi, a parità di condizioni, è sottovento, ha la precedenza. Chi non la rispetta sarà costretto alla penalità, 10 secondi di attesa prima di ripartire. Le precedenze valgono solo quando si gareggia in contemporanea. Ogni regata è costituita da 3 prove; per ogni prova hai 5 minuti per concludere il percorso. Vince la regata chi si aggiudica due prove.

Condizioni delle vele e dello scafo

Ricordati che eSailingCup è un simulatore di regata che ripropone il comportamento della barca come avviene nella realtà: non solo la velocità e le andature in funzione del vento, ma anche le condizioni delle sue parti, ossia l’usura delle vele in funzione delle prove svolte e la pulizia della carena necessaria dopo un certo periodo di tempo. Per mantenere l’efficienza del 100% devi cambiare le vele e provvedere alla pulizia dello scafo quando superi il termine previsto. Per fare questo devi avere i punti necessari.

I Punti

Se vinci la regata guadagni 3 punti. Con i punti, oltre a sostituire le vele e pulire la carena, puoi decidere di migliorare le caratteristiche della tua barca: puoi montare le vele in carbonio o sostiuire lo scafo con uno più leggero, oppure puoi comprarti gli occhiali da sole che ti permettono di sapere dove si trova la boa quando esce dallo schermo. Puoi ottenere punti non solo vincendo le regate, ma anche rispondendo al quiz (sono quelli per la patente nautica) dove devi rispondere bene a 5 domande per avere un punto. Infine puoi anche scegliere di acquistarli, se per esempio ti servono per partecipare a qualche trofeo. Nel tuo profilo trovi sempre le condizioni della tua barca e la quantità di punti a disposizione.



Credits